E’ davvero possibile aumentare l’efficienza?

by • 22 marzo 2017 • machine toolsComments (0)917

Efficienza è una splendida parola, la sua definizione nel dizionario devoto-oli è: “Capacità costante di rendimento e di rispondenza alle proprie funzioni in modo da minimizzare i costi a parità di risultati o massimizzare i risultati a parità di costi”.

Per fare questo l’azienda deve avere il coraggio di investire continuamente in modo che ogni anno sia possibile arricchire un reparto aziendale con una nuova macchina utensile che va più veloce nel lavoro, che abbia meno bisogni della presenza dell’operatore e che sia più facile da impostare. Quest’anno abbiamo scelto di investire in una macchina a erosione a filo Mitsubishi MV4800.

Basata sui rivoluzionari motori lineari tubolari (brevettati) e su un sistema di comunicazione CNC-azionamenti-motori completamente in fibra ottica (“ODS”), include molte altre innovazioni fra cui citiamo un efficacissimo sistema di infilaggio (“intelligent AT”) ed il “PFC”, un processo che consente di ottenere una ottima rugosità superficiale con meno ripassi. Completa il quadro l’avanzatissimo CNC “Advance Plus” dotato di una avanzata interfaccia utente (“NUI”) e capace di importare e gestire direttamente geometrie solide.

Max dimensione pezzo mm   1250 x 1020 x 505h
Corse assi X/Y/Z mm              800/600/510
Rugosità ottenibile µm            0.2 µ Ra (0,1 µ Ra Digital-FS)

Al di la delle performance straordinarie che questa macchina possiede, ciò che voglio condividere è che solo investendo in nuove attrezzature l’impresa può creare efficenza. Siamo abituati dalla cattiva politica a pensare che l’efficienza venga da un taglio dei costi ma questo ragionamento conduce ogni sistema a morte certa. Queste nuove macchine possono fare in modo di lavorare il sabato e la domenica mentre l’uomo invece si gode il meritato riposo, possono fare in modo che il processo tecnologico raggiunga il massimo livello qualitativo, con risvolti positivi anche in termini di riduzione dei tempi di lavoro, riduzione dei tempi morti (infilaggio del filo, microfermate ecc).

Quindi a mio avviso l’unico modo di tagliare i costi in azienda e apportare un risultato positivo è quello di investire i propri soldi facendo girare l’economia: la propria e quella degli altri!

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *